EuroCup - Bella quanto inutile vittoria di Trento a Zagabria

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 222 volte
EuroCup - Bella quanto inutile vittoria di Trento a Zagabria

Fa bene al morale tornare alla vittoria per la Dolomiti Energia Trento, di questi tempi. Anche se è una vittoria inutile per il gruppo G dove le qualificate sono già state scelte con anticipo. Una vittoria costruita con un primo tempo solido, chiuso in vantaggio 36-42, e qualificato con un terzo periodo di altissimo livello in cui si arriva anche a +19 e resistendo al ritorno del Cedevita che rimonta fino a -5 ma Trento è solida e ferma l'avversaria.

Cedevita Zagreb 77
Dolomiti Energia Trentino 81
(23-28, 34-42; 50-66)
Cedevita Zagreb: Kruslin 21 (2/4, 4/5), Perkovic 10 (0/3, 3/5), Johnson 4 (2/3, 0/2), Nichols 8 (1/3, 2/4), Slavica ne, Zganec 1 (0/1), Musa 13 (4/6, 1/5), Cherry 12 (2/9, 1/6), Markota 4 (1/5 da 3), Ramljak, Stipanovic 4 (2/4). Coach Zdovc.
Dolomiti Energia Trentino: Franke 21 (6/10, 2/4), Sutton 12 (3/4, 2/6), Silins 16 (2/3, 4/7), Forray 4 (2/3), Conti, Flaccadori (0/1, 0/4), Gutiérrez 12 (4/6), Gomes 10 (2/4, 1/3), Hogue 6 (3/4), Lechthaler, Shields (0/1). Coach Buscaglia.
Arbitri:
Mantyla (Fin), Papapetrou (Gre), Peerandi (Est).
Note: Tiri da due: Zagreb 13/33, Trentino. 22/36 Tiri da tre: Zagreb 12/32, Trentino 9/24. Tiri liberi: Zagreb 15/22, Trentino 10/16. Rimbalzi: Zagreb 35 (Johnson 7), Trentino 28 (Sutton 6). Assist: Zagreb 14 (Cherry 6), Trentino 21 (Gutiérrez 11). Recuperi: Zagreb 5 (Nichols 2), Trentino 8 (4 giocatori con 2)