Eurocup - Bayern parte male, ma stende il Khimki alla distanza

 di Simone Sperduto  articolo letto 263 volte
Eurocup - Bayern parte male, ma stende il Khimki alla distanza

Il Bayern Monaco parte male nella sfida casalinga di Eurocupbasketball, valida per il secondo turno delle Top 16, contro il Khimki Mosca, ma rimette la testa avanti nel secondo tempo e porta a casa la vittoria per 90-74 (15 Taylor, 14 Booker e Lucic, 13 Redding; 17 Pullen, 16 Shved).Dalla sala stampa ecco le dichiarazioni dei protagonisti:

Sasa Djordjevic (tecnico Bayern Monaco):  "Nel primo quarto non abbiamo giocato cme avremmo dovuto e abbiamo rincorso i russi. All'intervallo ho detto ai miei ragazzi che la difesa è la chiave per la vittoria e nel secondo tempo abbiamo coperto con maggiore intensità. Bravo Lucic ma si tratta davvero di una vittoria di suqadra".

Dusko Ivanovic (tecnico Khimki Mosca): " I primi due minuti mi sono piaciuti per il risultato ma oggi non abbiamo giocato a basket in modo serio. Ci siamo interstarditi con i tiri da tre. La difesa non è stata all'altezza per poter portare a casa una vittoria. "

Alexsei Shved (Khimki Mosca): "Non so spiegarmi cosa sia successo. Siamo partiti bene e ci siamo ritrovati con pochi punti di vantaggio. Spesso ci capita di spegnere la luce in difesa nel secondo tempo. Dobbiamo invertire questa rotta. Analizzeremo questa gara ma dobbiamo pensare già al prossimo impegno che sarà tra qualche giorno".