VERSIONE MOBILE
 Giovedì 27 Novembre 2014
LEGADUE
EA7 MILANO SEMPRE AL CENTRO DI VOCI DI MERCATO E POSSIBILI CAMBIAMENTI NEL ROSTER. VOI CHI CAMBIERESTE?
  
  
  
  
  

LEGADUE

Una buona Veroli vince a Scafati

13.09.2012 00:10 di Carmine Sorrentino  articolo letto 804 volte
Gennaro Di Carlo
Gennaro Di Carlo

Stasera al pala Mangano si giocava la penultima gara “amichevole” davanti al pubblico amico prima dell’avvio ufficiale delle danze con la “coppa Italia”.
L’avversario, quella Veroli dell’ex Franco Marcelletti, non era certamente dei più facili.
Abbiamo visto diverse volte i Frusinati e possiamo dire che stanno assimilando bene i concetti proposti dal loro nuovo allenatore e stanno crescendo in maniera esponenziale.
Franco Marcelletti è un “mastino” e la sua squadra mostra in campo tutta la grande personalità del suo allenatore impegnando non poco i ragazzi dell’emergente Gennaro Di Carlo.
Sugli spalti c’erano tutti quelli cresciuti a “pane e basket” e a fine gara, ascoltando un po’ le loro impressioni,  possiamo dire che lo spettacolo offerto dalle due squadre è piaciuto abbastanza tenendo anche presente dei duri carichi di lavoro cui sono sottoposti gli atleti in questo periodo.
Gennaro Di Carlo ha proposto nella prima frazione di gioco (chiusa sul 23 a 14) , quel gioco spumeggiante che eravamo abituati a vedere qui a Scafati ma nella seconda frazione Veroli si è fatta sotto e con il mai dimenticato Hunter e con Bruttini si è portata in vantaggio alla sirena.
Una volta passati in vantaggio i laziali hanno saputo tenere benissimo le redini del gioco e hanno vinto con relativa facilità ( 63 a 75 ).
Marcelletti ha avuto un contributo notevole dal folletto Walker che dopo i 3 punti messi a segno nella frima frazione di gioco, nei successivi 24 minuti ha viaggiato a 1 punto al minuto finendo la gara con 27 punti a referto.
L’ex Hunter ha dato il solito grande contributo ben assistito da Marek Jarevicus.
Tra le fila di Scafati i nuovi arrivati sembrano avere ancora qualche problema a metabolizzare  gli schemi proposti dall’allenatore e forse erano pure un pò stanchi.
Il campo ha riconfermato, quanto già si sapeva dei nuovi arrivati.
Tavernari,  Bushati e Baldassarre sputano sangue fino all’ultimo secondo anche se poi hanno finalizzato poco con qualche errore di troppo.
Mays è andato via a sprazzi, si vede che ha dei buoni numeri ma deve essere più continuo.
McLean è quello che deve migliorare di più ma, la stoffa c’è e sotto la guida attenta e scrupolosa di coach Di Carlo e di quella vecchia volpe di Bianchi e con l’aiuto del "Bullo" potrebbe diventare una bella realtà.
La vecchia guardia fa sempre il suo dovere, “ICE” Ghiacci è sempre una certezza, Genny Sorrentino è il solito “bersagliere” e Rosignoli sotto le plance non fa sconti a nessuno.

Nella Givova Scafati c'è stato un calo fisico e mentale dopo la prima frazione ma c'è ancora tempo per migliorare e sabato sera contro Barcellona i tifosi campani  potranno apprezzare meglio i miglioramenti sia fisici che tattici dei loro beniamini. 

GIVOVA SCAFATI: Mays 12, Bulleri 8, Bushati 4, Tavernari 7, Baldassarre 10, Sorrentino 3, Rosignoli 6, Ghiacci 8, McLean 5 All. DI CARLO
PRIMA VEROLI : Hunter 16, Jarevicus 13, Infante 7, Walker 27, Bruttini 7, Rinaldi 2, Berti 3, Carenza, Rossetti, All. MARCELLETTI


Altre notizie - Legadue
Altre notizie
 

LA PALLACANESTRO CON LO STRAPPO...SULLA CAMICIA

Milano batte Varese ma più che  la partita ha fatto parlare la ridicola sceneggiata dell’allenatore della Openjobmetis. Il conductor deve essere lucido e sereno altrimenti  genera soltanto energia negativa che va a penalizzare la squadra. Non tirate in ball...

DENVER CEDE A PHOENIX, CAPRICCI DEL GINOCCHIO DI GALLINARI

Un forte dolore al ginocchio e Danilo Gallinari, con soli otto minuti giocati nel primo tempo di Suns - Nuggets, è...

SACRIPANTI: «VITTORIA E PUNTO DI VANTAGGIO NELLO SCONTRO DIRETTO: ABBIAMO UNA SPERANZA»

Coach Stefano Sacripanti commenta così la vittoria della sua FoxTown nella sfida importantissima contro gli Artland...

TENICA: LA MISSION PRIMARIA E ALTRO…IN CROAZIA

La Mission primaria degli Istruttori di Basket è quella di portare le Nuove Generazioni ai massimi livelli...

CORTE SPORTIVA D'APPELLO. RIGETTATO IL RICORSO E CONFERMATA LA SQUALIFICA DI DUE GIORNATE A GIANMARCO POZZECCO

La Corte Sportiva di Appello ha rigettato il ricorso della società OpenjobMetis Pallacanestro Varese avverso la...

TRAPANI, IL PRESIDENTE BASCIANO CHIAMA L’AMBIENTE ALLA RISCOSSA

Pallacanestro Trapani ha diffuso una intervista al presidente Basciano che affronta il momento difficile che attraversa la...

VERSO ROSETO-VIOLA. COACH BENEDETTO: «MAI ABBASSARE LA GUARDIA»

E’ una settimana particolarmente condizionata da alcune assenze quella della Viola, che è al lavoro al centro...

TRAMEC CENTO: DA DOMANI LA PREVENDITA PER LA GARA CONTRO ORVA LUGO

La società annuncia che nella giornata di venerdì 28 novembre verrà attivata la prevendita dei...

CASA EURO TARANTO, LA GIOIA DOPO LA VITTORIA NEL DERBY

Parziale di 13-4 in 5 minuti: sta tutta in questi numeri la vittoria del derby da parte della Casa Euro Basket Taranto. Un...

LE SOCIETÀ FEMMINILI SARDE MINACCIANO IL RITIRO DAI CAMPIONATI

Le società sportive di basket femminile della Sardegna: Astro Cagliari (A2), Cus Cagliari (A1), Mercede Alghero (A2),...
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.